DAGLI STILI DI APPRENDIMENTO AGLI STILI DI INSEGNAMENTO

 

Questo questionario ti offre l'opportunità di riflettere su quanto le tue preferenze personali in termini di stili di apprendimento possano incidere sulle tue scelte metodologiche.

 

FASE 1  Compila il questionario

Decidi con quale frequenza includi queste scelte metodologiche nel tuo insegnamento segnando con una crocetta le caselle appropriate.

                                                                                 

Parte prima:

continuum analitico (A) vs globale (G)

A---------------------------------G

1. Contestualizzo un nuovo argomento facendo domande di tipo generale e richiamando le pre-conoscenze degli studenti.

Quasi mai

 

Di rado

 

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

2. Invito gli studenti a ritrovare differenze e contrapposizioni negli argomenti trattati.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

 

Quasi mai

 

3. Stimolo le reazioni degli studenti facendo ricordare esperienze personali.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

4. Chiedo agli studenti di esplicitare sequenze temporali e relazioni logiche, ad es. cause ed effetti, tesi e argomentazioni.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

 

Quasi mai

 

5. Invito gli studenti a ritrovare somiglianze e analogie tra gli argomenti trattati.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

6. Uso e faccio usare scalette, schemi classificatori, tabelle.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

7. Finisco la lezione riepilogando, o facendo riepilogare dagli studenti, i principali punti trattati.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

8. Utilizzo verifiche che sondano conoscenze e/o abilità di tipo specifico.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

9. Uso e faccio usare mappe concettuali, disegni, simboli.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

10. Stimolo gli studenti a distinguere i fatti rispetto alle opinioni e a dare giudizi obiettivi e motivati.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

11. Uso verifiche che sondano conoscenze e/o abilità di tipo generale.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

12. Scandisco un compito complesso in fasi delimitate e collegate in una sequenza lineare.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

 

 

Parte seconda:

continuum sistematico/riflessivo (SR) vs intuitivo/impulsivo (II)

 

SR-------------------------------II

1. Durante una spiegazione introduco pause ove opportuno per promuovere la riflessione personale.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

2. Scandisco la lezione in sequenze brevi, in cui alterno metodi e strumenti diversi.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

3. Mi attengo alla sequenza dei contenuti e delle attività previsti nel libro di testo.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

4. Imposto un lavoro nelle sue linee generali e chiedo agli studenti di decidere fasi e dettagli.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

5. Esplicito chiaramente lo scopo, i contenuti, le modalità di lavoro prima di iniziare un'attività.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

6. Presento esempi, fatti, situazioni specifiche e chiedo agli studenti di ipotizzare idee generali o modelli esplicativi.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

7. Propongo attività in cui si lavora con un unico materiale o metodo in vista di un obiettivo preciso.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

8. Alterno l'uso del libro di testo con altre risorse, strumenti, attività.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

9. Presento un'idea generale e invito gli studenti ad applicarla per interpretare o spiegare fatti o situazioni specifiche.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

10. Lascio che gli studenti scoprano le risorse di cui hanno bisogno via via che procedono nel lavoro.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

11. Presento un nuovo argomento passo dopo passo, in una sequenza logica programmata.

Quasi sempre

Spesso

 

 

A volte

 

 

Di rado

Quasi mai

 

12. Incoraggio gli studenti a trasferire conoscenze e abilità da una disciplina ad un´┐Żaltra.

Quasi mai

 

Di rado

A volte

 

 

Spesso

 

 

Quasi sempre

 

FASE 2   Rifletti e discuti

Osserva il profilo del tuo stile di insegnamento per i due continuum considerati.

 

Home   Presentazione   Autoformazione   Collegamenti   Pubblicazioni   Rilassati ... con stile

 www.learningpaths.org   luciano.mariani@iol.it